martedì 23 giugno 2009

Adriana Buggino: ramo di olivo

Ho conosciuto Adriana nel suo studio di Padenghe. Uno splendido paesino sul lago di Garda. Artista dai modi discreti, quasi schivi ma, in contrapposizione, nell'arte dell'acquerello estroversa, vivace, ricca di brio. Esperta nella gestualità dei tratti, delle linee e dall'indiscutibile gusto cromatico. I suoi acquerelli sono ricchi di vita e di luce: i pigmenti si rincorrono e si mescolano nel gioco delle chine colorate e sembrano fermarsi così, quasi per caso, davanti alle linee delle matite colorate. Per restarne afascinati ed incantati non resta che gustare l'esecuzione di un suo acquerello...buona visione!


4 commenti:

  1. Bello, interessante. Ho imparato qualcosa di nuovo! Grazie Miriam.

    RispondiElimina
  2. necessita di verificare:)

    RispondiElimina