mercoledì 4 marzo 2009

Tramonto

Image Hosted by ImageShack.us



Tramonto, bianco d’estasi,
trattienine l’azzurro un istante il tuo cammino,
non affrettare il tuo tranquillo bene,
tramonto;
triste di tempo, l’ora tua risuscita la grandiosa visione di Betlemme;
il cane della notte sta abbaiando
e in questo cielo di tempi passati va discendendo verso gli orizzonti
un ombra di presenze sconosciute…
Alfonso Cortés
Poesia tratta da :”Poeti ispanoamericani del Novecento”, antologia a cura di Francesco Tentori Montalto, Bompiani Editore.

4 commenti:

  1. Un cielo bellissimo, che da solo sarebbe già un acquerello da esposizione! Poesia e romanticismo avvolgono il dipinto, lo sguardo viene rapito dalla luce a dai colori di questo cielo.

    RispondiElimina
  2. Miriam, mia cara amica che e lontana, spero tutto bene. Vedo i tuoi bei lavori qui - e sono contenta che ti trovi forte e bene. Questo e splendida... visualmente e come accompagniato da questa bella poesia.
    Un caro abbraccio da me
    la perugina
    x

    RispondiElimina
  3. Miriam, i tuoi acquarelli sono s-t-u-p-e-n-d-i

    Laura

    RispondiElimina